Estesa a tutti gli stalli blu la sosta gratuita riservata alle donne in gravidanza e alle neo mamme con prole fino a tre anni residenti nel comune di Giulianova. La misura,   varata dalla Giunta, estende ai parcheggi a pagamento attivi nel periodo estivo, ubicati prevalentemente sul lungomare, l’agevolazione sinora prevista per gli stalli in funzione durante l’intero anno.

“Con questa decisione – dichiarano il sindaco Francesco Mastromauro e l’assessore alla Viabilità Archimede Forcellese – Giulianova si conferma città attenta alle esigenze delle donne in gravidanza e delle neo mamme, agevolandole nella ricerca del parcheggio che, soprattutto durante il periodo estivo, può essere difficoltoso per l’aumento del parco circolante e del traffico, in particolar modo sul lungomare. D’altro canto – proseguono sindaco ed assessore – queste agevolazioni fanno il paio con quelle previste, dopo l’istituzione dei parcheggi a pagamento, a favore dei  diversamente abili, ai quali sono stati egualmente riservati stalli sosta gratuiti. E in proposito è opportuno ricordare la promozione praticata nel periodo estivo sulla tariffa giornaliera, che passa da 6 a 5 euro, e su quella settimanale, che da 36 euro scende a 25 euro, il tutto a carico del gestore del servizio”.

I moduli per la richiesta del contrassegno Parcheggio Rosa, necessario per poter usufruire della sosta gratuita, possono essere ritirati presso l’Ufficio Viabilità e Traffico del Comune di Giulianova in via V. Bindi, 4 (tel. 085 8024018 – e-mail: [email protected]“>[email protected]) il martedì dalle ore 08:30 alle 13:30 e il giovedì dalle ore 08:30 alle 13:30 e dalle 16:00 alle 18:00. I moduli sono altresì  scaricabili dal sito web del Comune di Giulianova (www.comune.giulianova.te.it). La richiesta, debitamente compilata, dovrà essere consegnata all’Ufficio Protocollo del Comune di Giulianova.