GIULIANOVA – Sarà una banda messicana di 140 elementi a dare il via al 18esimo Festival Internazionale di Bande Musicali di Giulianova. La Aguiluchos Marching Band che arriva direttamente da Puebla, è la banda con più premi e riconoscimenti nella storia del Messico e questa di Giulianova è la prima esibizione del gruppo in Europa.

Il sipario sulla manifestazione si apre mercoledì 31 maggio alle 20.30 in piazza Buozzi, dove all’ombra del Duomo di San Flaviano i gruppi in gara si alterneranno di fronte alla prestigiosa giuria presieduta dal maestro Carmine Carrisi  già direttore del Conservatorio di musica Martini di Bologna, e composta da Fulvio Creux già direttore della Banda della Guardia di Finanza e della Banda dell’Esercito Italiano, Gian Luca Giardini compositore di musica e docente all’Istituto musicale Lettimi di Rimini, Gianluca Cantarini vice maestro della Banda della Marina Militare italiana. Per la parte artistica e dei costumi le coreografe Dorina Di Marco e Monica Emmi, il professore emerito di medicina interna, grande esperto di musica bandistica Giovanni Gasbarrini e lo stilista Loris Danesi. Anteprima del Festival: ogni sera la manifestazione si apre con un omaggio sulle punte alla pittrice messicana  Frida Kalho a 60 anni dalla sua morte. L’omaggio danzante fa parte dell’ultimo spettacolo creato da Dorina Di Marco, coreografa e direttrice della scuola formazione danzatori Isadora Duncan.

Le Bande in gara: Oltre agli aquilotti messicani nella prima serata sono in gara due bande provenienti dalla Polonia: Dziecięco-Młodzieżowa Orkiestra Dęta di Wręczycy Wielkiej composta da 44 musicisti e l’Orkiestra Dęta OSP  Środzie Wielkopolskiej di 46 elementi.

Ospite della prima serata: La coreografa e danzatrice Monica Emmi che presenta uno spettacolo originale di Pole Dance.

La manifestazione dedicata alle bande musicali è nata da un’idea dell’associazione Padre Candido Donatelli, e oggi rappresenta un’eccellenza nel panorama culturale nazionale ed europeo, tanto che si avvale del prestigioso patrocinio dell’Anbima, associazione nazionale che raccoglie il più alto numero di bande italiane e quest’anno è tra i grandi eventi di Abruzzo Openday Summer ll progetto li promozione turistica della Regione.

 

Il Festival ha ottenuto la Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica e la medaglia del presidente del Consiglio dei Ministri.

 

Con il Patrocinio di: Presidenza Consiglio dei Ministri; Ministero dei Beni delle attività culturali e del turismo; Rappresentanza in Italia della Commissione Europea; Regione Abruzzo; Rai Abruzzo; Città di Giulianova; DMC Hadriatica; Fondazione Tercas; Università degli studi di Teramo

 

 

Ingresso gratuito agli spettacoli

 

Sito:  www.bandeinternazionali.it  – 

Pagina Facebook: Bande Internazionali