GIULIANOVA – Continua la trattativa tra Jwan Costantini che fa riferimento ad un gruppo di imprenditori, con il presidente del Real Giulianova Luciano Bartolini.

E’ lo stesso Costantini a confermare il tutto attraverso un comunicato nel quale annuncia di aver avviato questa trattativa < per il solo interesse della cittĂ  e del calcio giuliese e dopo aver preventivamente informato il sindaco e per questo nella giornata di ieri ho tenuto insieme agli imprenditori vicini all’associazione “Giuliesi per sempre” un incontro con il presidente Bartolini, finito a tarda notte, al fine di agevolare l’ingresso di nuovi soci e quindi di ampliare la base societaria, Inizia una fase molto delicata ma allo stesso tempo importante della ” due diligence ” al fine di valutare e programmare una nuova stagione sportiva.> Bartolini ha preso l’impegno con Costantini di iscrivere la squadra al prossimo campionato di serie D e di essere pronto a trasformare la societĂ  da asd societĂ  sportiva a responsabilitĂ  limitata al fine di favorire l’ingresso di nuovo soci. <Prevediamo – ha aggiunto Costantini- una stagione 2018/2019 di affiancamento volto a valutare serie proposte di ulteriori ingressi per agevolare il sodalizio giuliese e conseguentemente fortificare il legame tra la societĂ  ed il tessuto imprenditoriale cittadino> ed ha poi aggiunto che <tutti sanno l’amore che mi lega a questa maglia , cercherĂČ quindi in questa fase di compattare piĂč persone attorno alla squadra per poi tornare a dedicarmi al mio ruolo di tifoso, Sento la necessitĂ  di ringraziare il Presidente Bartolini per l’ampia disponibilitĂ  mostrata che sono convinto permarrĂ  anche nel prossimo futuro.>. Insomma si dovrebbe aprire una fase nuova, da quelle delle dimissioni a quella delle proposte e del ritorno ad un futuro che sia meno nebuloso. Va segnalato, dunque, che anche il sindaco avrebbe contattato alcuni imprenditori intenzionati ad entrare nella nuova compagine giallorossa e la conferma Ăš arrivata dallo stesso Costantini il quale ha parlato di aver avuto un incontro con Mastromauro.