Editor's Rating

ROSETO – “Le minoranze continuano a strumentalizzare la notizia dell’aumento della TARI per buttare fumo negli occhi dei cittadini” sostengono i tre coordinatori del gruppo per “Nugnes Sindaco” Andrea Marziani, Federica Moretti e Antonella Mazzella. “Gli aumenti in questione non sono affatto imputabili all’Amministrazione Nugnes, ma a situazioni pregresse ereditate dalla precedente amministrazione. Proprio oggi però, parte dei consiglieri di minoranza, pontificano come se non avessero mai messo piede in Comune da vent’anni a questa parte”.

Marziani, Moretti e Mazzella aggiungono che “come già chiarito dal Sindaco Nugnes, l’aumento ammonta all’1,5% del costo complessivo ed è stato determinato sulla base dell’analisi dei dati del biennio 2020/2021. Tuttavia crediamo che l’Amministrazione riuscirà a gestire le risorse in maniera intelligente, arrivando così a fornire un servizio efficiente e funzionale, grazie anche al servizio di spazzamento meccanizzato con uomo a terra; l’installazione di quattro eco-isole informatizzate e la raccolta di inerti delle lavorazioni domestiche”.