à “Chiederò al governo qual è il

mio ruolo perché da un lato ho un suo mandato per fare

adempimenti verso il risanamento del deficit sanitario,

dall’altro la giustizia amministrativa cambia le decisioni”. Lo

ha detto il commissario per la sanità, Gianni Chiodi che è

anche presidente della regione, a proposito della sentenza del

Tar che ha annullato il provvedimento con il quale il

commissario attivava la riconversione dell’ospedale di

Guardiagrele (Chieti)”.

   “E’ una situazione nuova – ha continuato Chiodi – che non

interessa solo l’Abruzzo. Il Tar si è pronunciato alla luce di

una sentenza della Corte Costituzionale, bisogna capire in che

maniera muoversi e anche verificare se il governo farà ricorso

al Consiglio di Stato”.

  Chiodi ha evidenziato il fatto “che comunque la situazione si

inserisce in un contesto nel quale la regione Abruzzo non è tra

più quelle considerate canaglia e questo era uno stato che non

avevamo quando sono arrivato io come commissario della sanità,

e quindi i risultati sono sotto gli occhi di tutti”.(ANSA).