Al Segretario dell’Unione Comunale del
PARTITO DEMOCRATICO di Giulianova
Sig. AUGUSTO BALDASSERINI
[email protected]

e p.c. Al Segretario PROVINCIALE del
PARTITO DEMOCRATICO di TERAMO
Sig. ROBERT VERROCCHIO
[email protected]

e p.c. Al Segretario REGIONALE del
PARTITO DEMOCRATICO dell’ABRUZZO
Sig. SILVIO PAOLUCCI
[email protected]

e p.c. Al Segretario NAZIONALE del
PARTITO DEMOCRATICO
Sig. PIERLUIGI BERSANI


o.it


Gent.mo Segretario,

con la presente intendo comunicare la mia decisione di dimettermi dall’incarico di assessore presso il comune di Giulianova e di lasciare il Partito Democratico.

Questa decisione è stata lungamente ripensata, ponderata e condivisa con i miei elettori.

Per spirito democratico e di appartenenza ho sempre sostenuto le scelte del partito e dell’amministrazione, anche quando non ero pienamente d’accordo, ma allo stato attuale ritengo completamente calpestata la volontà popolare e non più condivisibili le scelte politiche ed amministrative.

MERITOCRAZIA
MORALITA’
TRASPARENZA
CITTADINI AL PRIMO POSTO
Purtroppo sono solo rimaste belle parole, ma nei fatti si è perso tutto.

GIULIANOVA 2020, un programma politico ed amministrativo ambizioso in cui ho creduto ed ho messo la faccia, mi sono impegnato a farlo conoscere e sposare ai cittadini di Giulianova, ho fatto una campagna elettorale “casa per casa”, per avere un contatto diretto con la gente, poter ascoltare le loro istanze ed impegnarsi per dare delle risposte, ma dopo quasi tre anni di amministrazione noto che questo progetto, a mio avviso, non è mai decollato.

Tutto cio’ mi spinge, con grande rammarico, ad abbandonare questo partito ed il mio incarico di assessore.

Cordiali saluti.
firmato
Roberto Mastrilli

Non sappiamo setutto  cio sian frutto di  giochi politici di alleanze perl le candidature al parlamento (i 500 voti di Mastrilli farebebro comodo). Noi pensiamo alla nostra città e siamo contenti perchè stavolta Mastromauro il rimpasto (serio) lo dovrà fare per forza Si diche che Masttrilli confluirà nell’Idv, ma come in qjuei partito che si è battuto per ottenere tagli e tagliuzzi di piccole e gradicellle  aree su cui cosruire e Case di Trento e dintorni con la Variante. Cii potrebbe essere semper Arboretti che, di recente, ha perso la Tassoni.