GIULIANOVA-Un nuovo appuntamento alla Bindi, un’altra autrice abruzzese che ci condurrà con il suo racconto e la sua voce nell’appassionante mondo dei libri e della lettura. Giuliana Sanvitale è una scrittrice pluripremiata: autrice di raccolte poetiche, romanzi e racconti, docente per oltre un quarantennio di materie letterarie, autrice di prefazioni e recensioni critiche; un suo adattamento dell’Epistolario di Leopardi è agli atti presso il Centro Nazionale di Studi Leopardiani di Recanati.

Pubblica nel 2002 la prima silloge poetica “E le donne…” (Premio D’Annunzio 2002), dedicata alla memoria intima della madre e “al coraggio di essere donna” di ognuna di quelle figure femminili variegate che popolano il suo mondo poetico. Nel corso della lunga e proficua carriera artistica della Sanvitale si succedono molte esperienze e numerosi titoli di poesia e di narrativa: “I cibi della memoria”, “Treno in corsa-Treno in sosta”, “Angeli”, “Rosa”, “Oltre le nuvole”, fino all’ultima raccolta poetica “Tesse Penelope parole”, edita all’inizio del 2014 da Duende. I riconoscimenti e i premi ricevuti negli ultimi anni per la letteratura e la poesia, soprattutto quelli declinati “al femminile” – Premio Donna Città di Teramo, Primo Premio “Racconti delle donne abruzzesi”- hanno sancito il ruolo preminente della nostra autrice nell’ambito della cultura contemporanea abruzzese. Appuntamento con Giuliana Sanvitale venerdì 28 marzo, ore 18.30, presso la Biblioteca Civica Bindi di Giulianova. L’ingresso è libero Direazione Biblioteca V. Bindi Coop. Il Volo Biblioteca Civica “V. Bindi” Corso Garibaldi, 14 64021, Giulianova (TE) Servizio Accoglienza: 085.80.21.308 Email: [email protected]