Convegno internazionale Quinte Giornate dei Diritti Linguistici: “Plurilinguismo e mondo del lavoro – Professioni, operatori e attori della diversità linguistica”

Università di Teramo (Facoltà di Giurisprudenza, Sala delle lauree e Aula 10) – Giulianova (Loggiato del Belvedere) – Civitanova Marche (Sala conferenze Eurosuole SpA) 19, 20 e 21 maggio 2011

 

Il convegno che ogni anno porta all’Università di Teramo studiosi da ogni parte del mondo per discutere delle numerose problematiche collegate al vasto tema dei diritti linguistici è giunto alla quinta edizione. L’argomento di quest’anno s’inserisce in un importante dibattito itinerante lanciato da Enrica Galazzi(Università Cattolica di Milano) e Marie-Christine Jullion(Università statale di Milano) e imperniato sul rapporto, talvolta delicato, talvolta molto fecondo, tra il plurilinguismo e il mondo del lavoro.

Organizzate come ogni anno su iniziativa di Giovanni Agresti, ricercatore di Lingua francese presso la Facoltà di scienze politiche dell’UniTE, sostenuto per quest’edizione da Cristina Schiavone, ricercatrice di Lingua francese dell’Università di Macerata, e, formalmente, dall’Associazione LEM-Italia, dal DORIF (Centro di documentazione e di Ricerca per la didattica della lingua francese nell’Università italiana), dall’Università di Teramo e dall’Università di Macerata, le Giornate dei Diritti Linguistici sono promosse da numerosi partners istituzionali e privati. Il Consiglio d’Europa, che sarà rappresentato anche quest’anno dal Direttore del Segretariato della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie, Alexey Kozhemyakov, ha da tempo riconosciuto il prestigio delle Giornate dei Diritti Linguistici e il ruolo di polo di ricerca e divulgazione nel campo delle lingue minoritarie che l’Università di Teramo sta consolidando a livello internazionale.

Numerosi gli ospiti provenienti dal Nordamerica, dall’Africa, Asia, Oceania e, naturalmente, Europa. Tra i nomi di spicco si segnalano, almeno, il grande geografo Roland Breton, professore emerito della Sorbona, che presenterà con alcuni illustri colleghi italiani (Domenico Silvestri, Cristina Vallini) e francesi (René G. Maury) il suo Atlante mondiale delle lingue; il giurista canadese Fernand de Varennes, tra i maggiori esperti al mondo del rapporto tra diritti linguistici e diritti umani; Boubacar Boris Diop, scrittore senegalese di lingua francese, negli ultimi anni tornato alla lingua wolof, cui alcuni giorni fa  è stato dedicato un importante congresso a Chicago; Massimo Arcangeli, illustre italianista e responsabile scientifico delle certificazioni di lingua italiana della Società Dante Alighieri ecc.

Oltre alla particolare declinazione tematica, alcune importanti novità caratterizzano quest’edizione delle Giornate dei Diritti Linguistici: una prima edizione di un piccolo Salone della diversità linguistica(ingresso libero nelle giornate del 19 e 20 maggio) in una sala attigua alla Sala delle lauree della Facoltà di Giurisprudenza dell’UniTE, con alcuni stands di istituzioni, società, associazioni interessate a vario titolo alla difesa del valore della diversità linguistica e culturale; la mostra Vedere, disegnare, animare la diversità linguistica, una serie di pannelli e animazioni realizzati dagli studenti della classe 4a D dell’Istituto d’Arte “V. Bellisario” di Pescara coordinati dalla prof.ssa Mariarosa Paol’Emilio.

 

Due ulteriori momenti caratterizzeranno la seconda giornata del Convegno:

–         la Tavolarotonda per lanciare il progetto LEM, il portale delle Lingue d’Europa e del Mediterraneo ideato e diretto da Henri Giordan;

–         il film Arte del viaggio Arte dell’incontro, realizzato dalla LogicFilm di Antonio Rosanoper la regia di Simone Del Grosso, e prodotto dall’Associazione LEM-Italia.Questo film documenta e narra la “rinascita” dell’isola linguistica arbëresh di Villa Badessa di Rosciano grazie a una serie di operazioni culturali condotte sul campo in occasione del Festival delle letterature minoritarie d’Europa e del Mediterraneo dell’anno scorso. La proiezione è prevista per il 20 maggio ore 20:00 presso il Loggiato del Sottobelvedere di Giulianova.

  Link al programma del Convegno:

http://www.unite.it/UniTE/Engine/RAServePG.php/P/120811UTE0300/M/25001UTE0803

Allegati:

–         Scheda su Tavola rotonda Progetto LEM;

–         Scheda su Film Arte del viaggio Arte dell’Incontro.

 

Contatti

Giovanni Agresti, [email protected], 3478107634

Silvia Pallini, [email protected]