In riferimento agli articoli apparsi sui giornali sulle numerose segnalazioni dei cittadini
residenti nei quartieri di Roseto Nord (capoluogo) in merito alle esalazioni
maleodoranti, tengo a precisare che il fenomeno non è purtroppo circoscritto solo al
quartiere “La Rinascita”, ma si estende in maniera molto ampia anche nei quartieri di
“Via Mozart” e “Via Rossini”. Le numerose segnalazioni pervenute ai vigili urbani ne
attestano la reale consistenza. La costatazione oggettiva del cattivo odore da parte dei
cittadini residenti è talmente forte e pervasiva da costringerci, nelle ore di maggior
caldo, a chiudere finestre e persiane.
La cosa che ci meraviglia di più è il silenzio “assordante” dei politici residenti nella
zona, che pur abitando nelle immediate vicinanze del punto di raccolta e quindi nelle
nostre stesse condizioni, tacciono! Non conoscendone i motivi siamo indotti a chiederci
se il motivo è legato alla necessità di evitare di farsi portavoce delle scomode
lamentele cittadine.
Il Quartiere di Via Mozart, chiede a gran voce al Sindaco di Roseto degli Abruzzi Enio
Pavone di verificare il rispetto degli accordi contrattuali tra l’Amministrazione
Comunale ed il fornitore del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, verificandone
inoltre la effettiva idoneità e localizzazione dei luoghi di raccolta e rimessaggio mezzi,
alla luce delle necessarie prescrizioni sanitarie previste dalla legge, Inoltre chiediamo
una effettiva “verifica” delle stesse coperture dei capannoni adiacenti al quartiere di
Via Mozart e di Via Rossini per accertarne la tipologia e stato di conservazione del
manto di copertura in Eternit.
Auspichiamo che l’amministrazione comunale si muova per tempo, prendendo
provvedimenti e assicurando una corretta manutenzione anche del parco pubblico di
Via Mozart.
Roseto degli Abruzzi, lì 31/07/2012
Paolo Antonelli
Comitato di Via Mozart – Roseto degli Abruzzi
E Mail: [email protected] Sito Web: www.quartieredi.blogspot.it